Comunicato Stampa Paolo Negri

Il 7 Novembre del 2014, alle ore 18,00, è stata ufficialmente inaugurata una nuova bretella autostradale dell’Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria; il nuovo tratto, creato in corrispondenza del km 21+350, si trova tra Napoli, Pompei e Salerno ed è attrezzato anche per la circolazione di veicoli muniti di Telepass.

La rampa autostradale rientra nel contesto delle opere infrastrutturali pensate e realizzate nell’ambito del progetto Oplonti Retail Park, nuovissimo parco commerciale ideato dal Gruppo Irgenre di Paolo Negri e che vedrà ufficialmente la luce nel corso della primavera del prossimo anno.

Grazie alla realizzazione della nuova rampa autostradale della Salerno-Reggio Calabria, il flusso di veicoli proveniente dalla corsia nord della A3 potrà raggiungere in maniera più comoda, veloce e sicura non solo l’area nella quale sta per sorgere il suddetto Centro Commerciale, ma anche tutta la zona orientale di Torre Annunziata. Inoltre, la nuova bretella del km 21+350 della A3 rappresenterà un’ulteriore alternativa per consentire agli automobilisti in transito sull’autostrada di raggiungere Pompei e tutti i paesi che sorgono nei pressi dei Vesuvio.

L’apertura del nuovo tratto dell’Autostrada A3 è avvenuta alla presenza dell’Ingegner Placido Migliorino, il Responsabile dell’Ufficio di Vigilanza sulla Concessionarie Autostradali del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Presenti all’evento anche l’Architetto Antonio Iannacone, in qualità di Responsabile dell’Ufficio Tecnico della SAM (Società autostrade meridionali) e rappresentanti del Gruppo Irgenre.

Il Gruppo Irgenre è una realtà solida, dinamica e vivace attiva nella progettazione, nella realizzazione e nella gestione di grandi strutture commerciali; guidato da Paolo Negri, il gruppo è oggi uno dei più importanti del sud Italia ed è noto in tutto il mondo per avere realizzato opere come il grandissimo Centro Commerciale Maximall di Pontecagnano ed il Polo Calzaturiero Unica di Carinaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.